Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home2/ecurricg/public_html/wp-content/themes/ken/framework/php/ReduxCore/inc/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 376

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home2/ecurricg/public_html/wp-content/themes/ken/framework/php/ReduxCore/inc/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 398

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home2/ecurricg/public_html/wp-content/themes/ken/framework/php/ReduxCore/inc/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 416

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home2/ecurricg/public_html/wp-content/themes/ken/framework/php/ReduxCore/inc/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 420

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home2/ecurricg/public_html/wp-content/themes/ken/framework/php/ReduxCore/inc/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 447

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home2/ecurricg/public_html/wp-content/themes/ken/framework/php/ReduxCore/inc/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 459

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home2/ecurricg/public_html/wp-content/themes/ken/framework/php/ReduxCore/inc/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 478

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home2/ecurricg/public_html/wp-content/themes/ken/framework/includes/minify/src/Minifier.php on line 227
Traduzione cv in inglese: i migliori suggerimenti

5 cose da sapere per la traduzione CV in inglese

Il curriculum in inglese può rappresentare il tuo passaporto in un mercato del lavoro globale. Per crearlo, puoi usufruire di servizi professionali di traduzione CV in inglese o puoi procedere autonomamente, ma seguendo alcuni semplici consigli.

Devi infatti considerare che esistono differenze tra i Paesi anglosassoni e l’Italia che riguardano anche i contenuti da comunicare e la forma attraverso la quale comunicarli. In altre parole, un lavoro efficace di traduzione cv in inglese non puoi limitarsi ad una traduzione parola per parola. Così come il linguaggio non è solo fatto di parole e grammatica, ma anche espressioni, consuetudini, modi di dire, anche il CV in inglese ha la sua “grammatica” quando lo scrivi/traduci in lingua straniera.

Di seguito troverai alcuni suggerimenti pratici per poter elaborare una corretta traduzione cv in inglese.

UNO: La parte di ANAGRAFICA (“Personal Information”) deve riportare le seguenti informazioni:

  • First Name – Surname: riporta prima il tuo nome di battesimo e poi il cognome
  • Address: Numero civico, via, codice postale, città, Paese; è importante comunicare un’idea di precisione riportando ogni nome con la prima lettera maiuscola
  • Telephone: ricorda di inserire il prefisso nazionale seguito dal tuo numero; puoi lasciare uno spazio tra le tre serie di numeri
  • E-mail: fai in modo di riportare una mail professionale, possibilmente nome.cognome@xyz, piuttosto che parole scherzose come cuoricino82@xyz.com
  • Nationality: puoi scrivere “Italian”
  • Date of birth: considerando le leggi anti discriminatorie vigenti nei Paesi anglosassoni, è preferibile non riportare questa informazione

DUE: La sezione relativa alla FORMAZIONE (“Education and training”) deve seguire un ordine cronologico a partire dal più recente, fino al diploma di scuola superiore e riportando solo i titoli conseguiti rilevanti per la posizione alla quale desideri candidarti.

I titoli devono essere tradotti nel sistema dell’istruzione adottato nei Paesi anglosassoni:

  • Laurea: “Degree”
  • Laurea triennale o breve: “Bachelor’s degree”
  • Laurea specialistica o magistrale (con lode): ” Master’s degree (with honours)”

Puoi riportare il voto finale solo nel caso si tratti del massimo. A seguire, per ogni titolo devi riportare la facoltà e l’ateneo dove hai ottenuto il titolo (“University”), la città e il Paese sede dell’ateneo.

Altri titoli come “diploma di maturità” e “maturità” diventano “High school diploma in…”.

TRE: Veniamo adesso alle ESPERIENZE LAVORATIVE (“Work experience”) da inserire nella traduzione cv in inglese.

Dovrai scrivere le principali responsabilità ricoperte (“duties”) e i migliori risultati ottenuti (“achievements”). In questa sezione è importante non scrivere il pronome personale “I” e fare riferimento a tempi verbali al passato. Per esempio: “Achieved +25% new customers” piuttosto che”I achieved +25% new customers”.

QUATTRO: A seguire dovrai riportare le COMPETENZE che ti caratterizzano (“Personal skills and competences”), a partire da quelle linguistiche: riporta almeno queste due informazioni:

  • Mother tongue(s): Lingua madre
  • Other language(s): Altre lingue conosciute.

Nello scrivere le altre competenze non utilizzare espressioni “inflazionate” come:

  • excellent
  • strong
  • goal-oriented

CINQUE: Puoi concludere indicando il RUOLO che nei tuoi progetti professionali vorresti ricoprire in futuro: “Desired employment”. Questo campo, spesso sottovalutato, è invece fondamentale perché al selezionatore di capire la sovrapposizione tra la posizione per la quale cerca un candidato e le tue aspirazioni. Se questo allineamento non c’è, sarebbe sconveniente per entrambi incontrarsi per il colloquio. Se questa sovrapposizione è alta, lancerai al selezionatore il messaggio che tu potresti essere la persona giusta al posto giusto.

Infine, se vuoi assicurarti di avere una traduzione professionale, puoi rivolgerti ad un servizio professionale di traduzione cv in inglese.

Altri suggerimenti al riguardo li puoi trovare in un articolo pubblicato su Lavoro e Finanza.

Related Posts

Leave a Comment

Il lavoro oggipersonal branding